Chirurgia o trattamento di bellezza?

31 maggio 2017

Perché talvolta la chirurgia estetica fa sembrare così innaturali?

Normalmente si ricorre alla chirurgia estetica per migliorare alcuni dettagli del corpo che non piacciono ma è fondamentale affidarsi a mani esperte che sappiano come modificare il corpo senza cambiare i connotati.

Molte persone, tra cui diverse celebrità, hanno dichiarato di essersi pentite dopo avere effettuato ritocchi o veri e propri interventi chirurgici, che hanno per sempre modificato le loro sembianze.

Questo può accadere quando non si ha la benché minima idea per esempio della taglia del seno giusta a cui si vuole arrivare o quanto un naso irregolare possa essere modificato per “stare bene” sulla nostra faccia.

Oggi esistono altri modi per mantenere la naturalezza dell’espressione, attraverso i trattamenti di bellezza e utilizzando la Tecnologia Estetica.

Il costo è nettamente inferiore ed è possibile ottenere risultati eccellenti in maniera non invasiva e traumatica.

Il vantaggio maggiore inoltre sta nella possibilità di ottenere risultati senza il bisogno di iniettare sostanze estranee e impossibili da espellere dal proprio corpo, come per esempio botulino e filler al silicone.

Oggi abbiamo il privilegio di utilizzare la tecnologia per esempio per distendere le rughe, per modificare la forma del nostro corpo, per rimodellare, per tonificare.

I centri estetici possono disporre di tanti meravigliosi strumenti innovativi per aiutare le loro clienti a risolvere gran parte delle esigenze di bellezza.

La tecnologia oggi è diventata l’”arte della scultura” grazie anche alla combinazione di più elementi che vengono saggiamente utilizzati in base alle varie tipologie di pelle da trattare.

Ma importante da sottolineare è che, così come spesso accade di cadere nelle mani del chirurgo sbagliato capita anche di imbattersi in una tecnologia sbagliata e non sicura.

Quindi si raccomanda di scegliere professioniste che sappiano maneggiare una tecnologia di qualità per non avere sorprese come accade con la chirurgia estetica.

CURIOSITA

Alcune celebrità si sono pentite dopo essersi sottoposte a trattamenti di chirurgia estetica:

Silicone: il silicone è un riempitivo permanente e può causare infezioni anche a distanza di anni dal trattamento.

Estremamente difficile da rimuovere e ci sono diversi casi in cui molte celebrità si sono sottoposte successivamente ad operazioni di chirurgia per correggere l’errore.

Botulino: Bellissime attrici sono l’esempio vivente di cosa il Botulino possa fare quando i muscoli della fronte sono completamente paralizzati tanto da non riuscire più ad alzare il sopracciglio.

Le stesse ammettono di avere ritrovato dopo anni il movimento della fronte.

Lifting: Molti sono gli esempi di star rovinate e irriconoscibili dopo questo intervento estremamente invasivo, oggi esistono alternative molto valide che non lasciano cicatrici permanenti e irreversibili, è importante informarsi sulle diverse possibilità prima di sottoporsi a questo genere di interventi.

Essere una “ragazza di plastica”, può incidere anche sulla carriera e sulla vita privata di una donna e purtroppo non esiste una macchina del tempo che riporta a quel momento in cui si ha preso la decisione di essere un’altra persona.

Noi con questo Blog vogliamo promuovere la bellezza naturale delle donne che significa conservare la propria bellezza i propri tratti cercando di rallentare i segni del tempo con interventi idonei di trattamenti estetici molto efficaci che sicuramente non cambiano i connotati ma certamente fanno apparire luminose giovani belle e soprattutto naturali