Collo, come tenerlo giovane

18 dicembre 2017

“I nostri volti sono bugie mentre i nostri colli sono verità”.

Da giovani nessuno pensa al proprio collo o décolleté.
Sono lì, da sempre, sul nostro corpo ma non vengono considerati.

Ma, poi, ad un certo punto, dopo i 40, ci si inizia ad accorgere anche di quella parte del corpo fino a quel momento trascurata.

Guardatevi allo specchio?
Notate alcune rughe sul collo?

Eh sì, qualcosa che abbiamo dato per scontato richiama improvvisamente tutta la nostra attenzione.

E’ arrivato il momento di raccogliere notizie dell’ultimo prodotto di bellezza anti age o del trattamento estetico di ultima generazione, specificamente progettato per combattere le rughe sul collo.

Il 50% delle rughe compaiono soprattuto al confine tra viso e collo.

La pelle del collo è la parte più sottile del corpo e meno elastica rispetto alla pelle del viso, pertanto richiede prodotti specifici.

Il collo subisce una prematura degradazione dell’elastina e del collagene dovuta soprattutto alla gravità, ai danni del sole, allo stress, agli sbalzi di peso oltre che al naturale processo di invecchiamento.

Con il passare degli anni si incominciano a vedere i primi anelli orizzontali intorno al collo e, sul décolleté appaiono le prime macchie scure.

Grazie ad una maggiore messa a fuoco sul mercato dei prodotti anti age specifici per il collo e ad una serie di trattamenti in Istituto, siamo sul punto di guarire dal panico per il collo a righe e di mostrarlo senza alcuna vergogna.

Se torniamo indietro di 20 anni, a parte il lifting e ad alcuni prodotti specifici, non c’era alcun altro trattamento che aiutasse ad avere un aspetto più giovane.

Poi arrivarono i filler, il botox e i trattamenti specifici ma non sempre efficaci. Lo si può facilmente riscontrare in molte celebrità dal viso perfetto in totale contrasto con il collo.

Correre ai ripari con un ottima crema specifica e specifici trattamenti di Radiofrequenza come Zoner di Panestetic, aiuta a contrastare gli effetti del tempo e a mantenere elastica la pelle.

Nora Ephron* dedicò a questa parte del corpo addirittura un libro, “il collo mi fa impazzire”
La Ephron nel suo libro dice “I nostri volti sono bugie e il nostro collo è la verità”.

Con le nuove tecnologie ci auguriamo che anche il nostro collo inizi a raccontare delle piccole bugie.

 

*Nora Ephron (New York, 1941-2012). Scrittrice, attrice e regista, è nota soprattutto come sceneggiatrice e ha avuto tre nomination agli Oscar per la miglior sceneggiatura originale. Ha scritto tra l’altro le sceneggiature di Silkwood, Affari di cuore, Harry ti presento Sally, Insonnia d’amore e ha scritto e diretto C’è post@ per te e Vita da strega.