Come applicare un prodotto di bellezza

20 febbraio 2018

Molte di noi, si lavano il viso, si spalmano un pò di crema, così come capita, ogni tanto si sottopongono a qualche trattamento, e sono a posto.

Altri invece seguono con scrupolo tutti i passaggi di questo vero e proprio rituale di bellezza.

Almeno tre volte al giorno abbiamo un appuntamento fisso con la nostra pelle.

Alla mattina quando ci trucchiamo, alla sera quando ci strucchiamo e, dopo la doccia.

La costante in questi appuntamenti è il prodotto di bellezza e la sua giusta applicazione: come e quando

Non solo si deve rispettare l’ordine con cui vengono applicati ma anche come.

Non tutti sanno infatti che esiste un modo per ottenere il massimo dal prodotto che si applica, attraverso dei piccoli gesti.

Nell’istituto di bellezza questo rituale può durare anche fino ai 15 minuti.

Applicare un prodotto così, tanto per fare, equivale a non metterlo del tutto.

Ci sono cosmetici che non richiedono l’assorbimento totale, altri che vogliono avere il tempo di assorbire.

C’è un modo di applicazione per ogni prodotto, vediamo quale:

LATTE DETERGENTE

Il detergente si applica con la punta delle dita con movimento circolare, iniziando dal centro del viso e procedendo verso l’esterno.

Si raccomanda di rimuoverlo accuratamente e di applicare in seguito il tonico, che ha due funzioni indispensabili di eliminare eventuali impurità rimaste e mantenere il Ph della pelle pronto ad accogliere i prodotti che verranno poi applicati, fecendoli rendere al massimo.

CONTORNO OCCHI

La pelle che circonda l’occhio è molto delicata ed è la parte che per prima mostra i segni del tempo.

Picchiettare sotto gli occhi con il dito anulare una piccola quantità di prodotto. Procedere delicatamente trascinandola lungo tutta l’area attorno all’osso orbitale. Fate attenzione a non avvicinarvi a occhi e palpebre.

SIERI

Il siero ha una struttura molecolare diversa dalla crema infatti si presenta spesso in forma liquida o gel leggero, questo perché deve essere assorbito più facilmente e penetrare più della crema.

Penetra nel tessuto e lavora dall’interno verso l’esterno grazie alla sua leggerezza rispetto alla crema.

Applicarlo con la stessa modalità della crema fino ad assorbimento, la sua funzione è di lavorare più in profondità.

CREME VISO

Applicare dolcemente una generosa quantità di crema sul viso con movimenti leggeri del polpastrello, verso l’alto, procedendo dal naso verso gli zigomi, dal centro della fronte verso l’esterno, dalla mandibola verso l’alto. Questi movimenti servono per rimpolpare la pelle.

CREMA PER IL COLLO

Come già detto nei precedenti articoli, la maggior parte delle persone dimentica di avere anche questa parte che è invece molto importante, perché, come il contorno occhi, il collo è una delle prime zone a mostrare i segni di invecchiamento cutaneo.

Avendo meno grasso e meno ghiandole sebacee tendono a seccarsi ed incresparsi più facilmente.

Applicare come sul viso, delicatamente con movimenti verso l’alto fino a totale assorbimento del prodotto

CREMA CORPO

Prima cosa, scegliere la crema più adatta alle nostre esigenze.

Le creme con texture più pesante richiedono più massaggio per l’assorbimento ma sono molto più efficaci per l’idratazione.

Dopo la doccia l’applicazione di una lozione per il corpo è obbligatoria.

Applicare sulla pelle ancora umida facilita l’assorbimento.

Partire dal basso verso l’alto, spalmando piccole dosi di crema su gambe, busto e braccia e terminare con mani e piedi insistendo sulle zone più ruvide e secche.

Per avere un ritorno in efficacia utilizzare prodotti mirati alle specifiche esigenze

Avere e mantenere nel tempo la pelle curata, sana, fresca e luminosa è sinonimo di bellezza naturale ed è il migliore vestito che possiamo indossare.