Esfoliazione, i segreti per una pelle in forma

7 novembre 2016

Esistono vari modi per esfoliare la cute: esfolianti meccanici, enzimatici e acidi.

Se l’esfoliazione fosse eseguita a con regolarità e con la giusta frequenza, i trattamenti cosmetici professionali e i prodotti cosmetici utilizzati a casa darebbero maggiori risultati.

La pelle è un organo dinamico.

Ogni giorno al livello dello strato basale dell’epidermide nuove cellule si generano e incominciano la loro risalita verso lo strato corneo più superficiale.

Nella risalita si trasformano da cellule a scaglie di cheratina. Così nuove cellule crescono e si sostituiscono alle vecchie che si staccano dallo strato corneo.

Questa “microesfoliazione” accade continuamente senza che noi lo percepiamo.

Purtroppo, soprattutto a causa dell’invecchiamento cutaneo, ogni 28-30 giorni in media, avviene un rallentamento del turnover cellulare epidermico .

Questo porta ad un’ipercheratosi cioè ad un ispessimento superficiale.

Gli effetti negativi sono una pelle che si ossigena male, meno elastica e idratata, colorito spento, giallognolo e una maggior quantità di “carta assorbente” che impedisce ai prodotti di permeare la cute.

Di conseguenza la pelle apparirebbe più luminosa, più omogenea, più fresca e più giovane.

Di regola per tutti i tipi di pelle è bene fare un’esfoliazione leggera ogni mese, per qualcuno invece si può intensificare la frequenza, almeno per brevi periodi.

Per esempio una pelle mista, impura potrebbe farla una volta a settimana per un mese o due.

In generale, almeno una volta all’anno è consigliabile rivolgersi all’estetista di fiducia per sottoporsi a trattamenti di esfoliazione più profonda.

L’estetista dispone di metodi d’esfoliazione molto validi e confortevoli, che rispettano la fisiologia cutanea.

In conclusione, i trattamenti esfolianti soddisfano una serie di problematiche quali prevenire e contrastare l’invecchiamento cutaneo, ridurre le cicatrici, attenuare le macchie e si possono considerare anche come alternativa alla classica pulizia del viso, per rimuovere a fondo le impurità.