Pedicure. Un’esperienza piacevole e rilassante

27 ottobre 2016

Non hai mai pensato al ruolo importante dei piedi nella vita di tutti i giorni?

Una pedicure oggi può trasformarsi in un vero e proprio trattamento Spa, per chi cerca un’esperienza di benessere per ringiovanire, idratare e purificare i piedi, vediamo come.

I piedi sono fondamentali nella nostra quotidianità, ci consentono di correre, camminare e sopportare talvolta lunghissimi tempi immobilizzati nella stessa posizione.

Quindi mantenerli in salute equivale a mantenersi in salute. Come non pensare al loro benessere?

Fra i diversi servizi che oggi i centri estetici offrono, la pedicure risveglia poca curiosità da parte dei clienti perché̀ viene a volte percepito come un trattamento di routine o addirittura da fare in casa.

Questo, se la proposta del centro estetico si limita al trattamento della ipercheratosi plantare (duroni), alla cura delle unghie e ad un leggero massaggio con creme per piedi.

Ma un pedicure oggi può trasformarsi in un vero e proprio trattamento Spa, per chi cerca un’esperienza di benessere per ringiovanire, idratare e purificare i piedi.

Solitamente caratterizzato da intensi aromi che provengono direttamente dalla natura, dall’oceano, dai frutti esotici, da erbe officinali, da oli essenziali dalle mille profumazioni.

Il trattamento SPA solitamente parte con un bagno, a seguire una leggera esfoliazione per preparare le successive applicazioni, che sono una maschera tonificante peel-off, per arrivare al massaggio finale con una morbida crema-souflè.

Due parole sulla sterilizzazione degli strumenti

L’igiene è senza dubbio uno degli aspetti fondamentali che concorrono a determinare il successo e la professionalità di un Istituto di bellezza.

Quali sono, allora, i requisiti igienici necessari per offrire alla clientela un servizio impeccabile?

Il primo fra tutti è la sterilizzazione degli strumenti da lavoro e l’altro aspetto è l’igiene dell’Istituto e dell’operatore.

E’ nel pieno diritto del cliente rifiutare di ricevere il trattamento se non sussistono tali presupposti.